Christian Arioli.com Videomaker

News & Aggiornamenti

 

+ * Resoconto dell'Alienante Film Festival 6

a cura di Christian Arioli e Marta Pelizzari

Ieri sera si è concluso l'ALIENANTE FILM FESTIVAL 6 e dobbiamo dire di essere ancora una volta soddisfatti per aver ricevuto altri due riconoscimenti con "NO MORE... EVA !ossia la targa per i migliori effetti speciali e la targa come miglior protagonista per Alessia Rei.

La serata è cominciata con la prima proiezione del corto di Ristori "GOLA".

Il prodotto non ha convinto appieno, nonostante sia ben girato, a causa di una trama prevedibile. Tutto sommato sufficiente.
Poi è stata la volta di Davide Pesca con "IDENTITA' SEPOLTA" decisamente più maturo rispetto ai suoi standard ma che pecca di dialoghi molto lunghi che tolgono l'inetresse allo spettatore. Anche gli effetti sono stati poco convincenti e poco adatti al tono meno scanzonato dell'opera.
Mario Bolzoni e Alex Calvi si sono presentati con "LA CRUNA DEL LAGO"

un corto che risente troppo della goliardia col quale è stato girato e lo rende perciò molto ingenuo e amatoriale seppur divertente in alcuni passaggi e con qualche spunto interessante come la mano in sovraimpressione che attira nelle acque del lago uno dei protagonisti nel finale.
Con "L'EVOLUZIONE DELLA SPECIE"

Ristori ha fatto un balzo avanti rispetto al primo corto in gara grazie ad una struttura di più ampio respiro con omaggi espliciti a "LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI" nelle sequenze girate nella foresta con gli zombi torturati e uccisi a fucilate. Purtroppo per lui l'audio delle casse ha iniziato a degenerare fino a non riuscire più a distinguere il monologo dello sfortunato protagonista. Buoni gli effetti speciali soprattutto quelli del trucco di alcuni zombi anche se altri effetti di cannibalismo lasciano un po' a desiderare. Una nota e una curiosità: sia in "Gola" che in questo lavoro Ristori ha inserito due scene identiche ossia i cagnotti che si agitano nel liquame sanguigno... che sia un appassionato di pesca ? Ripeto, secondo me questo film ha avuto la sfortuna di incappare in questo grave disguido tecnico ma la mala sorte non è toccata solo a Marco...
Ad esempio a "LICTERAM" di Daniele Fabbri il destino è stato ancora più impietoso: si è solo capito qualche frase dell'inizio e il finale. Questo ha contribuito ad allontanare l'interesse del pubblico dal corto ma se vogliamo essere sinceri la trama all'acqua di rose e la recitazione molto incerta non ha certo aiutato.
Paolo Angeletti ha presentato "MEDIUM S.P.A." che si basa su di una storia poco intrigante con troppi punti morti nonostante la bella interpretazione di Chiara Pavoni coadiuvata da Walter Tamburi. Secondo me il buon effetto speciale del collo di Alessandro Silvio (prossimo protagonista de "IL VIRUS") andava meglio valorizzato mentre l'azzannamento della povera Chiara l'effetto doveva essere fatto, non bastava il sangue sul collo della vittima.
Dopo una breve pausa, e con l'audio quasi sistemato, si è passati a visionare la seconda e ultima parte del Fest con ancora Davide Pesca che ci ha proposto "MERRY NIGHTMARE CHRISTMAS". Che dire ? Si ride dall'inizio alla fine sia per la regia "allegra" di Davide sia per certe trovaate che vanno da un ingenuità allarmante ad una genialità sottile come ad esempio una delle armi bianche più inusuali della storia del cinema splatter: la punta ornamentale dell'albero di Natale in bocca ad una vittima chiusa in una doccia ! Il finale esilarante è qualcosa che va al di là della nostra immaginazione ed evidentemente Pesca ne ha tanta. Tecnicamente il corto rimane a livello amatoriale tipico di questo simpatico regista che più di tutti noi ha capito il lato goliardico di questo tipo di film.
Finalmente è stato il turno di "NO MORE... EVA !"

del quale non posso dire nulla per ovvi motivi se non segnalare la soddisfazione di aver avuto la sensazione che agli spettatori il nostro lavoro sia piaciuto.
Dario Abate, Mario Bolzoni e Vito Cicala hanno portato a mio giudizio il miglior prodotto del Festival: "PORCO PARCHEGGIO". Tecnicamente uno dei migliori con un ottimo montaggio e senso dell'azione; l'ironia che pervade il corto è dosata in parti giuste e se non bastasse c'è anche dello splatter ! Forse un po' troppo divertente per essere considerato un prodotto horror ma probabilmente al trio non era quello che interessava...
"PRODUZIONE PROPRIA" di Alfonso Balzano e Vincenzo Coccoli ha una delle milgiori sequenze nei titoli di testa mai viste ! Complimenti davvero, sono rimasto affascinato dalla loro costruzione e quindi ho seguito attentamente il lavoro perché chi ben comincia è a metà dell'opera. Anche questo corto è stato girato molto bene con una buona e credibile recitazione del protagonista (lo stesso Balzano se non erro) allucinato e pazzoide oltre che sadico. Gli effeti splatter sono stati ben realizzati e anche quando il trucco truce non veniva mostrato il montaggio e soprattutto i rumori hanno fatto le sue veci egregiamente. Una pecca è il finale che si trascina per le lunghe ma è solo un giudizio personale.
Ultimo in ordine di apparizione Mirco Paolini con "SENTENZA DI MORTE" un corto decisamente inusuale grazie ad una tecnica che mescola le scene dal vivo con la computer graphics creando una dimensione onirica che ben si amalgama con quello che il regista ci vuole comunicare. Molto bella la fotografia.

Tirando le somme devo dire che mi aspettavo un afflusso di spettaori decisamente più massiccio e una qualità tecnica migliore. Ciò nulla toglie a Matteo che per il sesto anno consecutivo ha saputo organizzare il Fest.




 

[ Versione stampabile ]

<< Torna alla pagina precedente

 

Le ullime 6 news pubblicate:

* Nuova produzione:"FIABA NERA"
* Realizzato il videoclip dei CRAWLER
* IL RESPIRO DI LAURA: aggiornamento 9
* IL RESPIRO DI LAURA: primo ciak
* IL RESPIRO DI LAURA: riunione con il cast principale
* I nomi dei primi attori scelti per la prossima produzione IL RESPIRO DI LAURA
* NINA CRAZY SUICIDE GIRL: recensione dell'anteprima del 19.04.2008
* Anteprima NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
*Inserita l'intervista all'attrice ORCHIDEA DE SANTIS
* Inserita l'intervista a LIU' BOSISIO
* Inserita una nuova intervista a IRENE GIORDANO
* Inserito il trailer di NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
* Inserita la nuova produzione NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
* LE PRIGIONIERE DI SATANA in post-produzione
* TOHORROR: i risultati dei concorsi

Vai all'archivio completo >>

 
© 2005 - Christian Arioli - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale - Accesso amministratore-