Christian Arioli.com Videomaker

News & Aggiornamenti

 

+ * "MIMESIS": il nuovo thriller/erotico di Roger Fratter

di Christian Arioli


Dopo l'esordio in 35mm con "Innamorata della morte" Roger Fratter non perde tempo e torna a dirigire un nuovo film questa volta girato in digitale. Si tratta di un thriller a sfondo erotico intitolato "Mimesis" in cui, come lo stesso Roger ci dice, non sono presenti scene molto gore o splatter, la sceneggiatura di Andrea Valentini e Diego Cestino, gli stessi di “The Torturer” di Lamberto Bava, non lasciava spazio a questo tipo di sequenze. Il cast, anche stavolta prevalentemente femminile per via della storia, è stato scelto dallo stesso regista su una preselezione della produzione, la "Excelsior Cinematografica". I ruoli sono stati attribuiti in base al risultato dei provini.


Ma qual è la trama di "Mimesis" ? La storia racconta di tre ragazze che condividono lo stesso appartamento fino a quando una di loro scompare nel nulla. La sorella gemella della scomparsa è decisa a scoprire la verità. Si troverà così a rivivere la vita della sorella e ad incontrare strani personaggi. Il titolo originale era “Xory” ma la distribuzione ha preferito “Mimesis”.

- Non posso dargli torto - è il laconico commento di Fratter. Come abbiamo già detto prima questo lavoro è girato in digitale e a differenza di “Innamorata…”, che era una produzione più grossa, questo è un film nato per il mercato dvd home video per cui si è optato, per ovvie ragioni, a girarlo in questo formato. Fondamentalmente girare in digitale significa lavorare più velocemente e quindi risparmiare tempo. I produttori quindi sono più contenti, soprattutto in questi tempi.


-Ho sempre bisogno di nuovi input- ci dice Roger -e questo film rappresenta un passo nuovo, infatti non si tratta di un horror ma di un thriller. La violenza grafica è ridotta ai minimi termini. Era inutile trasformare una sceneggiatura che andava in una direzione troppo diversa-
Il prodotto finale, a detta di Roger, ha un taglio abbastanza televisivo ma si dice ugualmente soddisfatto del risultato finale.
Anche questa volta, dopotutto è il suo principale lavoro, il montaggio è stato fatto direttamente dal regista (come in tutti i suoi precedenti lavori).


-Sono molto considerato come montatore, come sai ho vinto molti premi nazionali, e quindi mi è sembrato logico effettuare l'editing anche per questo mio nuovo film.
La colonna sonora è sempre di Massimo Numa, tutta originale e composta su indicazione di Fratter che cura particolarmente anche questo aspetto della produzione.
Tornando invece al discorso della sceneggiatura anche in questo caso Roger è intervenuto modificandola in qualche sua parte in quanto lo script non è mai così ricco di particolari come poi è la messa in scena. E' normale che il regista, essendo l’autore del film, si ritrovi quasi per forza a fare delle modifiche e correzioni durante la lavorazione.



Per vedere "Mimesis" dovremo aspettare ancora un paio di mesi ed uscirà per "Millenium Storm".
Ringraziamo ancora vivamente Roger per averci fornito il materiale fotografico in anteprima.






 

[ Versione stampabile ]

<< Torna alla pagina precedente

 

Le ullime 6 news pubblicate:

* Nuova produzione:"FIABA NERA"
* Realizzato il videoclip dei CRAWLER
* IL RESPIRO DI LAURA: aggiornamento 9
* IL RESPIRO DI LAURA: primo ciak
* IL RESPIRO DI LAURA: riunione con il cast principale
* I nomi dei primi attori scelti per la prossima produzione IL RESPIRO DI LAURA
* NINA CRAZY SUICIDE GIRL: recensione dell'anteprima del 19.04.2008
* Anteprima NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
*Inserita l'intervista all'attrice ORCHIDEA DE SANTIS
* Inserita l'intervista a LIU' BOSISIO
* Inserita una nuova intervista a IRENE GIORDANO
* Inserito il trailer di NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
* Inserita la nuova produzione NINA CRAZY SUICIDE GIRL-LE PRIGIONIERE DI SATANA
* LE PRIGIONIERE DI SATANA in post-produzione
* TOHORROR: i risultati dei concorsi

Vai all'archivio completo >>

 
© 2005 - Christian Arioli - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale - Accesso amministratore-