Christian Arioli.com Videomaker

Le Produzioni


IL VIRUS

ORDER THIS MOVIE HERE



- RASSEGNA STAMPA -

Horrormovie 23.01.2007

Nocturno Dicembre 2006

Per leggere l'articolo tasto destro mouse "visualizza immagine"

Splatter Container 2006



Regia: Christian Arioli
Cast: Irene Giordano, Alessandro Silvio
Storia: Alda Teodorani
Sceneggiatura: Christian Arioli
Direttore della Fotografia: Angelo Andreoni
Effetti Speciali: Maurizio Quarta
Montaggio: Christian Arioli
Musiche:Emanuele Savio e Massimo Lanna
Produzione: Christian Arioli
Anno di Produzione: 2006

Durata: 15'
Dettagli Tecnici: Colore PAL, Widescreen, Uncut, DVD-R
Contenuti Speciali (per una durata di quasi 60 minuti):
"Sodalizio di sangue": documentario sulla filmografia di Christian Arioli con intervento del regista e dell'effettista Maurizio Quarta, Interviste ad Alda Teodorani e ad Antonio Tentori,"Miike Takashi in pillole": breve introduzione al cinema del regista giapponese commentato da Piermaria Bocchi di "Nocturno", montaggio alternativo scena dell'occhio, selezione capitoli.
Prezzo: € 6,90

Leonardo ha un grave problema: non riesce a farsi amare dalle donne come vorrebbe. Una psicologa cercherà di aiutarlo ma scoprirà che nella mente dell'uomo si nasconde ben più di un'incapacità di amare... un virus lo sta divorando dall'interno e ha già infettato anche lei.

He needs to be healed. She will be his medicine. The virus that is inside his body and is spreading has to be stopped before it's too late...


"Il Virus" nasce da un racconto della scrittrice Alda Teodorani che in collaborazione con la Filmhorror hanno dato vita al progetto "Appuntamenti Letali". Il passo successivo è stato quello di creare l'adattamento del racconto e una volta scritta la sceneggiatura è stata visionata dalla Teodorani la quale ha appoggiato tutte le mie modifiche (sono stati per esempio eliminati alcuni personaggi per non allungare ciò che doveva essere un cortometraggio oltre che aver cambiato il finale rispettando in ogni caso il gusto estetico della scrittrice) dandomi il nulla hosta per partire col lavoro.

"Il Virus" è un piccolo omaggio al regista nipponico Takashi Miike

e in particolare al suo "Audition"

anche se il prodotto viaggia su binari propri mostrando quello che in quel film non si è osato far vedere.

E' un cortometraggio molto particolare perché se da un lato viene dato risalto alle sequenze efferate e al limite della sopportazione dall'altro c'è una certa insistenza nel proporre immagini simboliche utilizzate accoppiandole con i dialoghi oppure, come nella scena dell'occhio, le immagini sono fortemente legate con le sensazioni della protagonista (quando la psicologa, riferendosi a Leonardo, constata che si sia già infiltrato in lei). Andrebbe visionato due volte: la prima cattura lo spettatore con immagini molto forti, sgradevoli ma al contempo affascinanti; la seconda invece lo aiuta a percepire meglio il legame che intercorre tra ciò che si sta vedendo e ciò che si sta ascoltando.




[ Versione Stampabile ]

<< Torna all'elenco delle produzioni

 

>> GUARDA IL TRAILER:
Clicca per vedere il filmato

PER VEDERE LE IMMAGINI TRATTE DAL FILM O DAL BACKSTAGE DI QUESTA PRODUZIONE VAI ALLA SEZIONE PHOTOGALLERY

 
© 2005 - Christian Arioli - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale - Accesso amministratore-